BUONISSIMO
Seguici

Natale nella Val Bût a Paluzza

Una “festa per i cinque sensi”, che accompagna il visitatore ad ascoltare musica, ad ammirare i sapienti lavori degli artigiani e i giochi di luce delle decorazioni natalizie, a respirare il profumo di cannella e spezie che insaporiscono i dolci e i piatti delle feste ed infine a gustare i prodotti tipici locali della Carnia e delle vicina Carinzia: questo il filo conduttore di Natale nella Val Bût, che anima il 12 e 13 dicembre il caratteristico borgo di Paluzza. 

Ed ecco che il centro storico del paese si affiancano varie isole tematiche, dal “Natale fatto a mano” (Artigiani e Hobbisti), ai “Sapori del Natale” (Agroalimentare), al “Natale oltre confine” (Bancarelle internazionali) e la centrale via Roma viene addobbata con decine di alberi di Natale realizzati, in un’amichevole competizione a suon di originali decorazioni dalle associazioni locali.

Fra gli appuntamenti, sabato all’imbrunire la gara di orientering “Lanternes di Nodaal” e domenica i giochi di ieri e di oggi per i più piccini. Per chi vuole pernottare, pacchetti turistici personalizzati sono proposti dall’albergo diffuso La Marmote. Il pacchetto per due persone di una notte con cena in tema natalizio costa 96€, quello di due notti con in più l’ingresso al Centro Benessere delle Terme di Arta costa 156€ .

Le ricette del giorno