BUONISSIMO
Seguici

Ho voglia di dolce: che dolce mangiare?

Ho voglia di dolce: che dolce mangiare?

Quante volte lo abbiamo detto: “Ho voglia di dolce”. E quante volte abbiamo aggiunto: “Già, ma che dolce mangiare?“. Perché di dolci da preparare e da assaporare ce ne è talmente tanti che è difficile orientarsi. Dolci con il cioccolato, con la panna, Cheesecake, torte di mele, di pere, alla frutta, crostate e tante, tante altre ancora: di prelibatezze da fare e da gustare ce n’è per tutte le occasioni e forse un criterio per razionalizzare ricette e voglie è proprio quello di affidarsi al calendario.

DOLCI DI NATALE – Natale, si sa, è la regina delle feste, quella in cui tutta la famiglia si riunisce attorno a un tavolo per poi spostarsi sotto l’albero a scartar doni. Ci si può sbizzarrire a preparare un bel Tronchetto di Natale, i classici Biscottini di Natale, o la deliziosa Ciambella di Natale, mentre ai più piccoli piacerà sicuramente il mitico Pane di Babbo Natale, colorato, spassoso e gustosissimo. Ma Natale è anche e soprattutto tradizione. Impossibile non portare in tavola un panettone fatto in casa, il pandoro (con la variante del pandoro farcito) oppure il saporitissimo albero di struffoli della tradizione napoletana.

DOLCI INVERNALI – Tra dicembre e gennaio si possono preparare tanti dolci e dolcetti caldi, come la Cuccìa siciliana che è un preparato tipico del giorno di Santa Lucia. Nel giorno dell’Epifania nelle calze dei piccoli più monelli potrebbe essere molto divertente e saporito trovare un bel po’ di carbone dolce, mentre un altro dolce “caldo” e calorico è la pantagruelica Sacher viennese, un piccolo concentrato di sapori e colori.

Dolci che passione

DOLCI DI CARNEVALE – A carnevale ogni scherzo vale, ma non quando si tratta di preparar dolci: quelli sono roba seria. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le latitudini, dagli sgonfietti emiliani ai crogetti, dalle chiacchiere ai rombi dolci, per non parlare delle deliziose bombe ripiene, davvero irresistibili.

DOLCI DI PASQUA –  Anche Pasqua è un periodo propizio per i dolci. In casa puoi preparare la classica colomba pasquale nelle sue varie declinazioni, tra cui quella delicatissima alle nocciole oppure quella light per mantenere una linea perfetta, o magari puoi deliziare grandi e piccini con le vezzose colombelle. A Pasqua in Sicilia si fa la Cuddura, a Napoli la Pastiera, in Spagna e in America Latina le Empanadillas. 

DOLCI DI HALLOWEEN – Dolcetto o scherzetto? Halloween è un’altra occasione buona per mettere in tavola dei dolci “mostruosamente” buoni. I dolci di Halloween sono tutti così, paurosi ma buffi, soprattutto buonissimi come la torta di zucca o le innumerevoli varianti di Muffin e Cupcakes. Due giorni dopo, tra l’altro, è il giorno dei Morti, quando sulle tavole italiane si gusta il torrone: che ne dici di prepararne uno in casa?

DOLCI PER BAMBINI – “Mamma mi fai una torta?” è una delle espressioni più utilizzate nelle case dove ci sono bimbi. E allora, come si può non accontentarli? La torta pan di stelle e Nutella, panna e Nutella, Kinder Paradiso sono vere leccornie, al parti della classica torta o tortone di compleanno, quella su cui spegnere le candeline. Altri tipici dolci per i più piccoli sono le variopinte crostate, i marshmallows o lo spassosissimo salame di cioccolato. 

GLI INTRAMONTABILI – Ci sono poi gli intramontabili, i dolci che vanno bene in ogni periodo dell’anno, che sono adatti a tutte le occasioni, che possono andar bene per una festa di compleanno, una ricorrenza, una semplice occasione speciale oppure semplicemente perché…sono buoni e basta. Qualche esempio? Tiramisù (con tutte le sue varianti), Torta magica, Cheesecake, Red Velvet, per finire all’immancabile Torta della Nonna, che in ogni casa non manca mai.

 

Le ricette del giorno