BUONISSIMO
Seguici

Come pulire il frigorifero con prodotti naturali

Come pulire il frigorifero con prodotti naturali

Economici ed efficaci, avvalersi di prodotti naturali per pulire il proprio frigorifero è una buona scelta: si risparmia e si rispetta l’ambiente.

Bicarbonato

Il bicarbonato di sodio viene ampiamente usato in cucina e non solo per le sue numerose proprietà, fra cui l’azione detergente e antibatterica. Per pulire il frigorifero con il bicarbonato, versatene un cucchiaio in mezzo litro di acqua tiepida. Usate poi il composto che si forma per passare con una spugna le superfici del frigo, sia all’interno sia all’esterno dell’elettrodomestico. Il risultato vi sorprenderà. Il bicarbonato infatti ha un’ottima capacità smacchiante e sbiancante. Questo rimedio è utile anche per ridurre i cattivi odori che talvolta si formano, allo scopo è sufficiente posizionare dentro al frigorifero un piccolo contenitore di vetro con del bicarbonato all’interno.

Congelare o surgelare: qual'è la differenza?

Aceto bianco

L’aceto di vino bianco e l’aceto di mele si rivelano essere un ottimo rimedio per detergere e igienizzare. Versatene un poco su una spugna e passate le superfici del frigorifero, insistendo sulle macchie. In alternativa potete mettere un bicchiere di aceto in una bacinella di acqua calda e passare le superfici con questa soluzione o lasciare in immersione per trenta minuti almeno le componenti estraibili.

Limone

Un altro prezioso alleato dell’igiene è il limone. Ricavatene il succo e diluitelo in una tazza d’acqua. Immergete un panno o una spugna nella soluzione così ottenuta e insistete con decisione sulle macchie più resistenti. Potete aiutarvi anche mettendo la soluzione di acqua e limone in un diffusore spray così da poter spruzzare il composto direttamente sulla parte che volete pulire. Il limone è utile anche per profumare il frigorifero, mitigando così eventuali cattivi odori. Per rimuovere gli odori più intensi, potete mettere una fettina di limone su un piatto e posizionarla in fondo al frigo, cambiando la fetta di limone almeno una volta alla settimana.

Le ricette del giorno