BUONISSIMO
Seguici

Come pulire e sbrinare il freezer in modo semplice

Come pulire e sbrinare il freezer in modo semplice

Non solo è bene pulire regolarmente il frigorifero, ma anche il freezer deve essere sbrinato e pulito, almeno due volte l’anno. Seguite questi suggerimenti per farlo al meglio.

Come prima cosa spegnete il freezer, togliendo la spina dalla corrente elettrica. Svuotate il congelatore dagli alimenti e metteteli nei sacchetti termici (quelli con cui si portano a casa i prodotti surgelati dal supermercato per intenderci) o in borse frigo che avrete fatto raffreddare preventivamente. In questo modo ne si rallenta lo scioglimento. L’operazione va fatta riducendo al massimo i tempi per evitare che i surgelati restino a lungo fuori dal freezer. L’ideale sarebbe avere un secondo congelatore dove riporli momentaneamente.

Per sbrinare il freezer velocemente mettete all’interno un panno su cui appoggerete una pentola con acqua calda, a cui volendo potete aggiungere dell’aceto per igienizzare le pareti. Il vapore vi aiuterà a far sciogliere il ghiaccio. In alternativa potete anche usare dei panni imbevuti di acqua calda da appoggiare direttamente sulle pareti ghiacciate. Mettete sotto al freezer degli stracci di cotone per assorbire le gocce d’acqua che potrebbero cadere.

Come pulire il frigorifero con prodotti naturali

Togliete dal congelatore eventuali parti rimovibili (oggetti, cassetti, ripiani) e puliteli con acqua calda e aceto o acqua calda e limone o ancora acqua calda e bicarbonato.

Una volta che il freezer è sbrinato, eliminate eventuali residui di ghiaccio con una paletta di plastica e asciugate le superfici. Passate a questo punto sulle pareti un panno imbevuto di una soluzione di acqua calda e aceto in modo da pulire e igienizzare il congelatore.

Rimettete nel freezer le parti rimovibili e riattaccate la spina alla corrente. Una volta che nel congelatore si forma una sottile patina di brina, potete riempirlo con gli alimenti.

Le ricette del giorno