BUONISSIMO
Seguici

Antiossidanti del mais rosso riducono dolore nervo trigemino

Antiossidanti del mais rosso riducono dolore nervo trigemino

Di: ANSA
Antiossidanti del mais rosso riducono dolore nervo trigemino

(ANSA) – ROMA, 7 NOV – Un integratore a base di speciali antiossidanti (antocianine) estratti dal mais rosso potrebbe essere efficace nel ridurre lo sviluppo del dolore infiammatorio del nervo trigemino, offrendo un potenziale approccio alternativo alle terapie farmacologiche in uso. A suggerirlo è uno studio dell’Università Statale di Milano, pubblicato sulla rivista Frontiers in Cellular Neuroscience, coordinato da Stefania Ceruti, del gruppo di Maria Pia Abbracchio, e da Katia Petroni, insieme a Chiara Tonelli. Lo studio è stato condotto su topolini con dolore infiammatorio oro-facciale, a cui è stato somministrato un estratto di mais rosso ricco di antocianine, componenti dalle proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie. “L’assunzione di mais rosso – spiega Ceruti – ha mostratola stessa efficacia dell’aspirina nel ridurre lo sviluppo del dolore infiammatorio trigeminale”, con un parziale effetto sinergico quando l’estratto e il farmaco vengono somministrati insieme. Il dolore infiammatorio che coinvolge il nervo trigemino è una condizione altamente debilitante, caratterizzato da attacchi ricorrenti che peggiorano la qualità della vita. La terapia oggi in uso si basa sui farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), non privi di effetti collaterali e non efficaci su tutti i pazienti. “Tramite esperimenti sulle cellule nervose (implicate nella genesi del dolore) – spiega Petroni – si è visto che le antocianine contenute nel mais rosso promuovono la riduzione di molecole pro-infiammatorie e l’aumento di molecole anti-infiammatorie, che accompagnano i cambiamenti della morfologia di queste cellule”. La prospettiva è che l’estratto di mais rosso diventi un integratore privo di effetti collaterali da abbinare alle attuali terapie farmacologiche, come preventivo o come co-adiuvante al trattamento, per ridurre il dosaggio dei farmaci. (ANSA).

Le ricette del giorno