BUONISSIMO
Seguici

Come depurarsi in 15 giorni

Conosciuta come dieta verde è in realtà una delle soluzioni per recuperare energie e sentirsi più leggeri.

Come depurarsi in 15 giorni

E’ un semplice regime alimentari da seguire per 2 settimane, ripetendo nella seconda quanto fatto nella precedente, ed è basato su ampio consumo di frutta e verdura in grado di migliorare il funzionamento del fegato aiutando la digestione e colmando anche il senso di fame.
Il principio fondamentale rimane però quello di pulire l’organismo dalle tossine prevedendo quindi possibili problemi cardiovascolare, attenzione su cui vogliamo soffermarci.
La scelta delle 2 settimane non è casuale. Questo è infatti il tempo necessario all’organismo per notare i cambiamento e quindi apportate leggerezza ed energie.
Ecco un esempio di come affrontare la prima settimana giorno per giorno.

Lunedì: A colazione partiamo con 2 pompelmi da assumere con un tè verde senza zucchero che ripeteremo come spuntino mentre a pranzo avremo ancora 2 pompelmi in succo unito ad un minestrone di verdure, a merenda i 2 pompelmi come a colazione e a cena invece il succo dei pompelmi. 

Martedì: A colazione iniziamo con una tazzina di caffè d’orzo non zuccherato, come spuntino una tazzina di caffè, a pranzo del minestrone con bietole cotti al vapore, a merenda una tazzina di caffè d’orzo non zuccherato e a cena il minestrone a cui uniremo 100 grammi di fagioli pesati a crudo lessati e conditi con un cucchiaino d’olio.

Curarsi con il cibo

Mercoledì: Iniziamo con un paio di mele con del tè verde senza zucchero mentre come spuntino varieremo con 2 mele e a pranzo minestrone con un bel piatto di verdure miste bollite, a merenda 2 kiwi e una tazza di caffè d’orzo non zuccherato, a cena una porzione libera di minestrone, un piatto abbondante di carote e carciofi bolliti.

Giovedì: Una tazza di tè verde senza zucchero per iniziare la giornata che replicheremo come spuntino con l’aggiunta di una banana, a pranzo del minestrone con dello stracchino e come merenda il the verde senza zucchero ed una banana e per concludere minestrone con della robiola.

Venerdì: A colazione una tazza di tè verde non zuccherato, come spuntino una tazza di caffè mentre a pranzo minestrone con filetto di sogliola al forno insaporito con erbe aromatiche, a merenda una tazza di thè verde non zuccherato, a cena minestrone ridotto in crema con il filetto di merluzzo e basilico.

Sabato: A colazione una tazza di caffè non zuccherato che replicheremo come spuntino, a pranzo minestrone con tacchino alla piastra con del tacchino alla piastra con melanzane e zucchine, a merenda una tazza di the verde non zuccherato e a cena minestrone con cosce di polle private della pelle insaporite con salvia e rosmarino e melanzane e zucchine.

Domenica: : A colazione succo difrutta senza zucchero con caffè o thè verde non zuccherato, come spuntino succo di frutta senza zucchero con caffè non zuccherato, a pranzo minestrone, con riso integrale alla crema di asparagi al vapore, come merenda succo di frutta senza zucchero con caffè  e a cena minestrone con riso integrale carciofi e timo.

Ricordatevi di assumere almeno un paio di litri di acqua al giorno, specie lontano dai basti, e fare attività fisica.

 

Le ricette del giorno