BUONISSIMO
Seguici

​Le corrette porzioni alimentari

Il concetto di mangiare sano passa da diversi fattori e anche il concetto di porzione è fondamentale per la corretta alimentazione. Ecco come porzionare facilmente gli alimenti.

​Le corrette porzioni alimentari

Mangiare sano è sicuramente come prima cosa mangiare in maniera equilibrata con una corretta percentuale di calorie rispetto al nostro fabbisogno.
Oltre che di qualità, nel senso più stretto di tipologia di alimento, è importante valutare anche la quantità.
Se siamo infatti quasi sempre in grado di riconoscere cosa è per noi salutare rispetto a cosa lo è meno, più difficile risulta quantificare correttamente la porzione corretta da assumere.
E’ però fondamentale riuscire a comprendere anche questo parametro se vogliamo mangiare nella modalità più salutare possibile.

Spesso quando ci troviamo nel regime di dieta siamo soliti pesare il cibo che intendiamo cucinare, tuttavia è logico pensare che tale modalità non sarà sempre rispettata e alla lunga diventerà troppo oberante, finendola per dimenticare o tralasciare. Diventa quindi indispensabile allenare il proprio occhio per equilibrare la porzione.
Ma in quale modo possiamo definire il concetto di porzione? La porzione viene definita come la quantità standard, la cui unità di misura è in grammi, per una alimentazione equilibrata.
Le porzioni, che possono anche diventare ‘mezze porzioni’ variano naturalmente in base alla propria età, al sesso, allo stato di salute e cosi via.
Importante assume quindi il concetto di misurare ‘ad occhio’ le quantità di alimenti che intendiamo portare a tavola.

Una possibile soluzione è quella adottata dalla Shape Up USA, una organizzazione dedicata ad infondere la cultura del mangiare sano, che ha utilizzato un sistema di abbinamento visivo alle porzioni.
Ecco quindi che questo sistema potrebbe aiutarci:

Curarsi con il cibo

(ph: Corriere.it/sculati.it )

Facile comprendere come questo sistema possa essere estremamente intuitivo e semplice.
Nel tempo sarà quindi possibile riuscire a porzionare correttamente ed in maniera semplice grazie proprio all’uso di gesti quotidiani e di similitudini facili da memorizzare.
Gli oggetti, oltre che la propria mano, sono infatti tra i più semplici e di uso comune.

Questo sistema è naturalmente indicativo ed è solo un punto di partenza per ognuno di noi su cui adeguare le proprie esigenze nutrizionali.

Le ricette del giorno