BUONISSIMO
Seguici

Sugo alla puttanesca

Il sugo alla puttanesca è un condimento campano che utilizza ingredienti “poveri”, dal momento che è realizzato con aglio, olio, salsa, ulive e capperi.

Il procedimento per prepararlo è molto semplice: basterà infatti rosolare l’aglio in padella con l’olio e poi unire prima la salsa di pomodoro ed al bollore le olive a rondelle ed i capperi.
Dopo qualche minuto di cottura per far addensare la salsa si regolerà di sale e pepe e si spolvererà con del prezzemolo tritato.

Ora la salsa è pronta per condire un bel piatto di spaghetti, buon appetito a tutti!

QUALCHE INFORMAZIONE

Utilizzato per la preparazione di salse ma anche per condire piatti di pesce e carne come piatti di verdure, il cappero è una pianta rampicante diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo.

La parte commestibile della pianta è costituita dai boccioli ancora chiusi e dai piccoli frutti, i primi raccolti in primavera ed i secondi in estate.

Le modalità di conservazione del capperi sono essenzialmente quella sotto sale, che richiede un lavaggio dei capperi prima dell’utilizzo per eliminare il sale in eccesso, e quella sott’aceto, che consente la conservazione dei capperi in frigorifero anche per più di un anno dall’apertura del barattolo.

Tra gli effetti dei capperi sul nostro organismo ricordiamo quello diuretico, la capacità di stimolare l’appetito e quella di favorire la digestione.

VIDEO CORRELATO

Scopri tutto sui CAPPERI E SULLE LORO RICETTE

Guarda altre VIDEORICETTE

Le ricette del giorno