BUONISSIMO
Seguici

Bavette al pesto di pomodoro

Le bavette al pesto di pomodoro si preparano con pomodoro fresco, frutta secca, aglio e menta. Scopriamo come realizzarle seguendo la video ricetta.

Ingredienti per 4 persone
Bavette 300g, Pomodori maturi 900g, Pinoli 30g, Mandorle sgusciate 30g, Aglio 1 spicchio, Parmigiano Reggiano grattugiato 60g, Menta 5 foglie, Olio Extra Vergine d’Oliva Monti Iblei Academia Barilla 45ml, Noci 30g, Crema di pomodoro ciliegino Academia Barilla 2 cucchiai

Preparazione

5 minuti per la preparazione + 8 minuti per la cottura

1 – Con un coltello praticate un’incisione a forma di X su ogni pomodoro, quindi sbollentateli in una pentola piena d’acqua bollente per 30-40 secondi. Togliete i pomodori dall’acqua e conservate l’acqua per la cottura della pasta. Scolate i pomodori in un recipiente con acqua fredda e iniziate a pelarli. Divideteli poi in quarti e privateli dei semi.

2 – In un frullatore mettete tutti gli ingredienti: i pomodori appena preparati, i pinoli, le mandorle pelate, le noci, l’aglio pelato e sminuzzato, le foglie di menta, la salsa di pomodori ciliegini, il Parmigiano Reggiano e 2 cucchiai d’olio. Frullate il tutto accuratamente e, una volta ottenuto un composto omogeneo, regolate con sale e pepe.3 – Portate ad ebollizione l’acqua di cottura dei pomodori opportunamente salata e fatevi cuocere le bavette, quindi quando sono al dente scolatele, e ponetele in una ciotola in cui avrete precedentemente versato il pesto. Aggiungete un cucchiaio d’olio e mescolate il tutto.4 – Disponete le bavette nei piatti, guarnitele a piacere con un’ulteriore spolverata di pepe nero e un filo d’olio e servite.

Storie nel piatto

Anche se quello alla Genovese (con basilico, pinoli e olio extra vergine di oliva) è certamente il più famoso, sono numerose le salse crude che si preparano lungo lo stivale d’Italia per accompagnare la pasta.
Oltre al pesto di pomodoro, ad esempio, c’è il saporito pesto trapanese con pomodoro, abbondante aglio, mandorle e pane grattugiato. Il pesto siciliano, invece, ha come ingrediente tipico e tradizionale la ricotta.
Li accomuna la preparazione a crudo, tradizionalmente mediante l’uso di mortaio e pestello per sminuzzare gli ingredienti, da cui deriva il nome “pesto”.

Le ricette del giorno