BUONISSIMO
Seguici

Finocchi gratinati senza besciamella

Esistono tanti modi per preparare i finocchi al forno, anche perché il finocchio è un’erba estremamente aromatica, con un sapore che assomiglia leggermente ad anice. Si possono preparare dei meravigliosi finocchi gratinati, che sono una delle grandi specialità della cucina italiana e che oggi sono diventati una ricetta preparata in tutto il mondo. Questa variante vede i finocchi gratinati senza besciamella. Sono buoni, ottimi per accompagnare o concludere pranzi anche “importanti” e si preparano senza troppa fatica. Scopri la ricetta dei finocchi gratinati senza besciamella.

Finocchi gratinati senza besciamella VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERDUZZO
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione240 min di riposo40 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Finocchi 3
  • Pecorino 2 cucchiai
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Erba cipollina q.b.
  • Olio d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Finocchi

    Pulite i finocchi e apriteli a metà con spicchi che siano abbastanza grandi, rimuovete il gambo duro e le prime foglie.

  2. Pecorino

    Grattugiate il pecorino e mescolatelo con il pangrattato creando una miscela omogenea.

  3. Pirofila

    Disponete i finocchi all'interno di una pirofila e ricopriteli interamente con la miscela di pecorino e di pangrattato.

  4. Finocchi gratinati

    Ricoprite i finocchi con un filo di olio extravergine di oliva e cuocete a 200° per 20 minuti in forno preriscaldato.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate