BUONISSIMO
Seguici

Chirashi

Riso e sushi insieme: in una parola, Chirashi. Questo tipico piatto della cucina giapponese, che letteralmente può esser tradotto con “riso sparpagliato alla maniera di Tokyo”, ha una versatilità fuori dal comune. Può essere un piatto di lusso o un pasto veloce con quello che abbiamo in frigo, e devi solo occuparti un po’ della presentazione. Si tratta di una base di riso giapponese che viene servita con una buona varietà di ingredienti freschi, dal pesce crudo alle alghe o verdure. Scopriamo insieme come preparare il Chirashi.

Chirashi VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: SAKÈ
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 90 min di preparazione
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Riso per sushi 2 tazze
  • Acqua 3 bicchieri
  • Alghe Kombu 1
  • Aceto di riso 1 tazza
  • Zucchero 3 cucchiai
  • Sale 1 cucchiaino
  • Avocado 1
  • Carota 1
  • Cetriolo 1
  • Cipolla 2
  • Gamberi 6

Preparazione

  1. Riso

    Lavate e cuocete il riso con l’acqua e il kombu, fino a quando l'acqua evapora. Trasferite il riso in una ciotola di legno e mescolate delicatamente con una spatola.

  2. Aceto di riso

    In una piccola pentola unite l'aceto con lo zucchero e il sale e fate bollire fino a quando lo zucchero non si scioglie. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e aggiungete al riso.

  3. Gamberi

    Coprite con un panno umido e lasciate raffreddare. Nelle ciotole mettete una porzione di riso condito a temperatura ambiente con le verdure in cima, insieme ai gamberi e al salmone.

  4. Chirashi

    Decorate con triangoli fritti di pelle di salmone (in alternativa vanno bene anche dei semi di girasole) e servite immediatamente.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno