BUONISSIMO
Seguici

Carciofi fritti alla romana

I carciofi fritti alla romana si realizzano pulendo i carciofi e tagliandoli a spicchi. Scopri come preparare la ricetta seguendo i semplici passaggi.

Carciofi fritti alla romana VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: PROSECCO DI CONEGLIANO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: LAZIO
  • TEMPO: 25 min di preparazione10 min
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Limoni 2
  • Uova 2
  • Farina 00 30 g
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
  • Olio per friggere q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Carciofi 8

Preparazione

  1. Carciofi fritti alla romana Mondate i carciofi, eliminando le foglie esterne più dure e il gambo. 
  2. Carciofi fritti alla romana Tagliateli in due, privandoli dell'eventuale “barba”, lavateli e divideteli in 8 spicchi, che immergerete in acqua acidulata con il succo di 1 limone.
  3. Carciofi fritti alla romana Preparate una pastella con le uova, la farina, l'olio d'oliva extravergine, un pizzico di sale e una macinata di pepe, mescolando bene.
  4. Carciofi fritti alla romana Tuffatevi gli spicchi di carciofo sgocciolati e lasciateveli immersi per circa 10 minuti.
  5. Carciofi fritti alla romana Nel frattempo fate scaldare abbondante olio e quando sarà bollente friggetevi gli spicchi di carciofo, facendoli dorare da entrambe le parti
  6. Carciofi fritti alla romana .Man mano che saranno pronti, sgocciolateli con la paletta forata, passateli su carta da cucina e teneteli in caldo. Trasferite i carciofi su un piatto da portata e serviteli 
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno