BUONISSIMO
Seguici

Aspic di uva cotta

L'aspic di uva cotta si prepara facendo ammorbidire la gelatina mentre si laveranno e si taglieranno a metà una parte dei chicchi d'uva rosolandoli poi in padella con zucchero e burro; al termine si uniranno alla gelatina lasciando raffreddare in frigorifero prima di versare in uno stampo lasciando solidificare; si servirà l'aspic contornato dai mezzi chicchi d'uva rimasti.

Aspic di uva cotta VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: MALVASIA DELLE LIPARI
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 40 m + 2 h 45 m riposo
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Uva 700 g
  • Zucchero 200 g
  • Gelatina in fogli 15 g
  • Biscotti 1 confezione
  • Burro 20 g

Preparazione

  1. Aspic di uva cotta Fate ammorbidire la gelatina in fogli in una ciotola di acqua fredda per 15 minuti circa. Tagliate a metà gli acini d'uva dopo averli lavati e rosolatene 600 g in padella con il burro e lo zucchero.
  2. Aspic di uva cotta Non appena i chicchi risulteranno ben appassiti, unite la gelatina sgocciolata e strizzata e fatela sciogliere perfettamente, mescolando. Quindi spegnete e ponete il composto in frigorifero fino a quando inizierà a rassodare.
  3. Aspic di uva cotta Versate il composto in uno stampo rettangolare con il fondo scanalato; completate con uno strato uniforme di savoiardi e mettete in frigorifero per 2 ore.
  4. Aspic di uva cotta Togliete l'aspic dal frigorifero, sformatelo su un piatto da portata, decoratelo con le metà degli acini d'uva tenute da parte e servite.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno