BUONISSIMO
Seguici

Semifreddo al torrone e meringhe

Il semifreddo al torrone e meringhe si prepara mettendo i tuorli con lo zucchero in una ciotola fino a che non diventeranno bianchi e spumosi e a quel punto sbricioleremo le meringhe e uniremo in una ciotola anche i wafer ed il torrone. Ecco i passaggi del semifreddo torrone e meringhe.

Semifreddo al torrone e meringhe VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MOSCADELLO DI MONTALCINO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione180 min di raffreddamento10 min di cottura
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Latte fresco 4 cucchiai
  • Panna 500 ml
  • Uova 3
  • Wafer al cioccolato 20
  • Zucchero 100 g
  • Meringhe 50 g
  • Cioccolato fondente 150 g
  • Burro 20 g
  • Torrone 100 g

Preparazione

  1. Semifreddo al torrone e meringhe Separate i tuorli dagli albumi e sminuzzate grossolanamente il torrone ed i wafer. Mettete i tuorli e lo zucchero in una ciotola e sbattete con una frusta fino a quando non sono bianchi e spumosi; sbriciolate le meringhe, mettetele in una ciotola, unite i wafer ed il torrone e mescolate.
  2. Semifreddo al torrone e meringhe Preparate la crema sbattendo gli albumi con la panna finché il composto non risulterà morbido ed omogeneo, quindi versatevi i 2/3 del composto di tuorli e torrone.
  3. Semifreddo al torrone e meringhe Distribuite il rimanente trito sul fondo di uno stampo di budini, versate la crema, livellate la superficie, coprite con pellicola trasparente e lasciate rapprendere per almeno 3 ore.
  4. Semifreddo al torrone e meringhe Mettete il cioccolato, la panna, il latte ed il burro in un pentolino e sciogliete a bagnomaria fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  5. Semifreddo al torrone e meringhe Al momento di servire, utilizzate l'apposito attrezzo per ricavare delle palline che porrete negli appositi bicchieri decorando con la salsa al cioccolato.

Consigli

Il semifreddo al torrone e meringhe è un classico della cucina natalizi. Provate a gustare questo semifreddo con diversi tipi di wafer: la ricetta in questione propone i wafer al cioccolato ma è possibile utilizzare anche quelli alla vaniglia o anche quelli al gusto di frutta di produzione austriaca/tedesca. Attenzione alle 3 h di attesa.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno