BUONISSIMO
Seguici

Melone al porto

Il melone al porto si prepara ricavando delle palline dalla polpa del melone che cospargeremo di zucchero e cannella; innaffieremo poi con il porto e lasceremo riposare in frigo; serviremo le palline di melone decorate con la panna montata.

Melone al porto VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Melone 1 da 1 Kg circa
  • Vino Porto 1/4 di Litro
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Cannella q.b.
  • Panna 1/2 di tazza

Preparazione

  1. Melone al porto Lavate il melone, tagliatelo a metà e toglietene i semi. Con l'apposito scavino ricavate dalla polpa del melone quante più palline potete e disponetele in una terrina. Mescolate zucchero e cannella, e spolverate le palline ottenute.
  2. Melone al porto Lasciate riposare per venti minuti in luogo freddo, poi annaffiate con il Porto: smuovete un poco le palline nella loro terrina e riponetele in frigorifero per due ore.
  3. Melone al porto Montate la panna e dolcificatela con lo zucchero a velo. Servite le palline di melone, insieme al loro sugo, in coppette da dessert o in bicchieri da cocktail. Decorate infine con la panna montata.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno