BUONISSIMO
Seguici

Patè di fagiano

Il patè di fagiano si prepara facendo rosolare le carni tagliate a pezzetti in un tegame con tutti i condimenti e irrorando ogni tanto con il brodo; una volta cotto e raffreddato passeremo il tutto al mixer, verseremo poi in uno stampo il composto con la gelatina, lasceremo rassodare in frigo e serviremo a fette.

Patè di fagiano VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: SAN GIMIGNANO SANGIOVESE
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1 h 30 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Petto di fagiano 500 g
  • Cipolla 1
  • Ritaglie di pollo 200 g
  • Bacche di Ginepro 2
  • Burro 15 g
  • Marsala 3 dl
  • Brodo 2,5 dl
  • Preparato per 5 dl di gelatina 1 bustina
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Patè di fagiano Sbucciate la cipolla, lavatela e affettatela finemente; pulite con cura le rigaglie di pollo e lavatele sotto acqua fredda corrente; lavate il petto di fagiano, asciugatelo con un telo e tagliatelo a pezzetti. Fate appassire la cipolla in un tegame con il burro a fuoco basso, unite i pezzetti di petto di fagiano e le bacche di ginepro leggermente pestate e fateli dorare da ogni parte; aggiungete subito dopo le rigaglie di pollo, lasciatele rosolare brevemente, salate e pepate, versate il Marsala, fatelo evaporare a fuoco vivace e proseguite la cottura per circa 20-30 minuti, irrorando di tanto in tanto con un mestolino di brodo caldo.
  2. Patè di fagiano Togliete il recipiente dal fuoco e lasciate raffreddare il composto, quindi passatelo al mixer.
    Preparate la gelatina seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, poi versatene una parte sul fondo di uno stampo rettangolare e mettetela a rassodare in frigorifero per 30 minuti circa.
  3. Patè di fagiano Mettete il composto nello stampo lasciando tutt'attorno un bordo di 1 cm circa. Versate la gelatina rimasta e ponete lo stampo in frigorifero per circa 12 ore.
    Trascorso il tempo suddetto, togliete il pàté dal frigorifero e rovesciate lo stampo su un piatto da portata. Tagliate il pàté con un coltello bene affilato al momento di servire.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno