BUONISSIMO
Seguici

Stufato di fave e verdure

Lo stufato di fave e verdure si prepara semplicemente tagliando le verdure e facendole cuocere in un tegame dai bordi alti con olio e sale finchè l'acqua non sarà assorbita; serviremo lo stufato ben caldo.

Stufato di fave e verdure VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: CORI BIANCO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 45 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Fave 800 g
  • Carciofi 6
  • Lattuga 1 cespo
  • Limone 1
  • Basilico 4-5
  • Prezzemolo 10 g
  • Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Stufato di fave e verdure Lavate le fave e sgocciolatele. Mondate i carciofi, tagliateli a spicchi sottili e immergeteli in acqua acidulata con il succo di limone. Pulite separatamente la lattuga, il prezzemolo e il basilico; lavateli e tagliate la lattuga a lista-relle e le erbe aromatiche a pezzetti.
  2. Stufato di fave e verdure Versate le verdure preparate in un tegame dalle pareti alte e unitevi i carciofi sgocciolati, le fave, l'olio, un pizzico di sale e di pepe, quindi coprite con abbondante acqua. Fate cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti, finché l'acqua sarà completamente assorbita, poi servite lo stufato ben caldo in tavola.

Consigli

Per ottenere uno stufato più sostanzioso, potete sostituire ai carciofi e alla lattuga circa 100 g di pancetta tritata grossolanamente e servite lo stufato con qualche fetta di pane casereccio abbrustolito.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno