BUONISSIMO
Seguici

Porri allo speck

I porri allo speck si preparano pulendoli e tagliandoli in pezzi regolari e svuotati della polpa; la polpa verrà tritata e mescolata con lo speck sarà utilizzata per farcire i porri che verranno cotti al forno, si serviranno nel piatto di portata accompagnati dalla salsina preparata con i semi di papavero.

Porri allo speck VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: ALTO ADIGE PINOT GRIGIO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 40 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Porri 6
  • Speck 100 g
  • Uova 1
  • Semi di papavero 1 cucchiaio
  • Burro 40 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Porri allo speck Pulite i porri, lavateli e, con un taglio diagonale, dividete ciascuno in 3 tronchetti di circa 6 cm. Quindi asportate la parte centrale con un coltello e tritatela finemente.
  2. Porri allo speck Sciogliete metà del burro in una padella antiaderente, unite i porri tritati, lasciateli appassire per 5 minuti, salateli e pepateli. Trasferiteli in una terrina e mescolateli con lo speck tritato, la mollica sbriciolata, l'uovo sbattuto, sale e pepe. Mettete il composto in una tasca da pasticciere e suddividetelo nei tronchetti di porro.
  3. Porri allo speck Cuocete i tronchetti al vapore per 15 minuti. Nel frattempo sciogliete il burro rimasto in un padellino con i semi di papavero. Adagiate i porri ripieni su un piatto da portata, versatevi la salsina preparata e portate in tavola.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno