BUONISSIMO
Seguici

Porcini trifolati

I porcini trifolati si preparano rosolando in una casseruola i funghi tagliati con il trito di aglio e prezzemolo; bagneremo ogni tanto con il vino e succo di limone fino a cottura, serviremo tiepido.

Porcini trifolati VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: TORGIANO BIANCO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 40 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Funghi porcini 600 g
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
  • Prezzemolo 30 g
  • Aglio a spicchi 2
  • Limone 1
  • Vino bianco 1 dl
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Porcini trifolati Pulite i funghi, eliminate la parte terrosa e passateli con un panno umido. Sbucciate l'aglio, lavate il prezzemolo e tritateli insieme. Tagliate i funghi a lamelle, metteteli in una casseruola di coccio con l'olio e il trito di prezzemolo e aglio. Lessate intanto a parte gli spinaci
  2. Porcini trifolati Salate e fate cuocere a fuoco vivo per 3 minuti circa, mescolando con un cucchiaio di legno. Bagnate con il vino e il succo di limone e proseguite la cottura, a fuoco basso, per 20 minuti. Fate intiepidire i funghi, sistemateli su un piatto da portata e serviteli con accompagnamento di spinaci.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno