BUONISSIMO
Seguici

Pesce al forno con finocchi

Il pesce al forno con finocchi si prepara pulendo il branzino e disponendolo su un letto di finocchio in una teglia condendo con origano e olio extravergine e cuocendo poi il tutto in forno.

Pesce al forno con finocchi VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1 h
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Finocchi 2
  • Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
  • Cipolla tritata 1
  • Aglio a spicchi 1
  • Branzino 1
  • Limone 1 in 4 parti
  • Origano 2 cucchiaini
  • Origano 1/2 di cucchiaino
  • Limone q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pesce al forno con finocchi Preriscaldate il forno a 190°C e ungete una teglia basso e grande. Affettate sottilmente il finocchio, tenendo da parte le cime verdi.
  2. Pesce al forno con finocchi Riscaldate l'olio d'oliva in una grande padella e cuocete a fuoco basso il finocchio, la cipolla e l'aglio per 12-15 minuti fino a che non si ammorbidiscono senza abbrustolirsi. Salate e pepate.
  3. Pesce al forno con finocchi Farcite il pesce con un cucchiaio colmo di finocchio cotto e un quarto di cime verdi. Spennellate la pelle del pesce con dell'olio extravergine di oliva, spruzzate sopra un po' di limone e condite bene.
  4. Pesce al forno con finocchi Disponete il rimanente finocchio nel piatto, aiutandovi con un cucchiaio, e aggiungete metà dell'origano. Poggiatevi sopra il pesce, e cospargetelo col rimanente origano, quindi coprite il piatto con dell'alluminio, senza chiuderlo (altrimenti il pesce si lesserà).
  5. Pesce al forno con finocchi Infornate per 25 minuti, o fino a quando il pesce è cotto all'interno - cioè quando la carne si sfalderà e la pinna dorsale andrà via con facilità.

Consigli

È un buon piatto per una cena o un pranzo. È abbastanza semplice da preparare e fa un'ottima impressione. La combinazione di finocchio e origano va bene con la maggior parte dei pesci, quindi potete usare il salmone al posto del branzino o del dentice.Per controllare il livello di cottura del pesce potete usare uno dei seguenti tre metodi. Premete la pelle per vedere se la carne si sfalda (vi sarà utile premere la pelle quando il pesce è ancora crudo in modo da poter fare un confronto).Oppure, tirate la pinna dorsale, che verrà via facilmente quando il pesce è cotto. Oppure, controllate se la carne vicino alla lisca è cotta.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno