BUONISSIMO
Seguici

Salsa pearà

La salsa pearà è una tipica salsa del Veneto, si prepara tostando la mollica di pane e grattugiandola per poi unirla al midollo fatto sciogliere in una pentola. Successivamente si unirà il brodo proseguendo la cottura; al termine si condirà con grana grattugiato e si servirà in tavola ben calda.

Salsa pearà VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: VENETO
  • TEMPO: 20 min di preparazione60 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Midollo di bue 40 g
  • Mollica 60 g
  • Brodo 4 dl
  • Grana 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Salsa pearà Portare a ebollizione, in una pentola, il brodo. Far tostare la mollica di pane in forno finché sarà croccante, quindi grattugiarla.
  2. Salsa pearà In un tegame sul fuoco far fondere il midollo di bue tritato grossolanamente, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungere la mollica grattugiata e mescolare facendo assorbire il grasso.
  3. Salsa pearà Unire poco alla volta il brodo bollente ben sgrassato e continuare la cottura per almeno un'ora, a fuoco moderato. Mescolare, di tanto in tanto, affinché la salsa risulti bene amalgamata.
  4. Salsa pearà A fine cottura, aggiungere il formaggio grana grattugiato, mescolare bene per amalgamare e insaporire con un pizzico di sale e una presa di pepe. Servirla ben calda, per accompagnare carne bollita.

Consigli

Pearà significa pepata .Esiste una versione della pearà, da servire fredda, in cui il pepe è sostituito dalla radice di rafano finemente grattugiata, con l'aggiunta di 1 cucchiaio di aceto.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno