BUONISSIMO
Seguici

Cavolata

La cavolata è un gustoso contorno a base di cavolo che verrà pulito, tagliato a pezzetti e poi cotto in padella prima solo con olio e pancetta a dadini, poi con la passata di pomodoro e un poco di acqua. Ecco i passaggi per la ricetta della cavolata.

Cavolata VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 35 m
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Cavolfiore 1 da 800 g
  • Passata di pomoro 200 g
  • Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
  • Pancetta 40 g
  • Cipolla 1
  • Sale q.b.
  • Semi di sesamo 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Cavolata Mondate il cavolfiore e dividetelo in cimette, eliminando il torsolo; quindi lavate le cimette sotto acqua corrente e sgocciolatele.
  2. Cavolata Riducete la pancetta a dadini molto piccoli. Sbucciate la cipolla, lavatela, tritatela e soffriggetela per qualche minuto a fuoco moderato, in una casseruola con l'olio.
  3. Cavolata Unitevi le cimette di cavolfiore e i dadini di pancetta e lasciate insaporire il tutto per 6 minuti, mescolando spesso.
  4. Cavolata Aggiungete al composto di cavolfiore la passata di pomodoro con 3 dl d'acqua; insaporite con un pizzico di sale e lasciate cuocere, a fuoco basso e a recipiente coperto, per circa 15 minuti.
  5. Cavolata Se l'acqua non fosse del tutto assorbita, lasciatela evaporare a fuoco vivo e a recipiente scoperto. Trasferite la preparazione su un piatto da portata e servitela calda cosparsa con i semi di sesamo.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno