BUONISSIMO
Seguici

Acciughe in bagnetto

Le acciughe in bagnetto vengono preparate pulendo le acciughe per poi immergerle in una ciotola con acqua e vino per una decina di minuti. Ecco i passaggi per le acciughe in bagnetto.

Acciughe in bagnetto VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: BARBERA D'ASTI D.O.C
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: SICILIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione60 min di riposo
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Acciughe sotto sale 200 g
  • Prezzemolo 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Panino 1
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Olio di oliva extravergine q.b.

Preparazione

  1. Acciughe in bagnetto Lavate velocemente le acciughe sotto l'acqua corrente per eliminare il sale superficiale, poi immergetele in una ciotola con acqua e ½ bicchiere di vino per circa 10 minuti. Diliscate le acciughe facendo ben attenzione ad eliminare le spine più grandi.
  2. Acciughe in bagnetto Lavate e tritate con il coltello il prezzemolo dopo aver eliminato i gambi; bagnate il panino nel vino avanzato, strizzatelo, e passatelo al frullatore con il prezzemolo e l'aglio.
  3. Acciughe in bagnetto Sistemate il “bagnetto” verde in un contenitore di vetro e aggiungete le acciughe; girate delicatamente dopo aver bagnato con un filo d'olio, finché non saranno tutte ben immerse nella salsa. A piacere potete aggiungere un pizzico di peperoncino!

Consigli

Le acciughe in bagnetto sono un tipico piatto della cucina siciliana. Le acciughe, pesce azzurro salutare, vengono ammollate in una emulsione di vino, olio e prezzemolo. Le acciughe migliori sono quelle di Spagna stagionate almeno un anno: hanno un sapore completamente diverso e sono anche più grandi di quelle comuni

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno