BUONISSIMO
Seguici

Tonno scottato

Il tonno scottato si prepara rapidamente tagliando il filetto in 4 parti eliminando le lische e cuocendo il tonno versando dell'acqua bollente e subito dopo dell'acqua ghiacciata per bloccare la cottura; i filetti verranno poi ulteriormente affettati e disposti nel piatto di portata conditi con la salsa di soia e guarnito con daikon.

Tonno scottato VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ROSSO ETNA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Tonno 600 g
Per condire
  • Salsa di soia 4 cucchiai
Per guarnire
  • Daikon 100 g

Preparazione

  1. Tonno scottato Preparare il Tonno scottato

    Ponete il trancio di tonno su un tagliere quindi con un coltello affilato sezionatelo prima in due parti uguali nel senso della lunghezza, eliminando la lisca centrale, poi di nuovo in due, ottenendo così 4 filetti; spellateli, eliminate le parti più scure ed eventuali sfaldature.
  2. Tonno scottato Preparate 2 litri di acqua bollente e la stessa quantità di acqua ghiacciata, di frigorifero o ottenuta aggiungendo del ghiaccio.
  3. Tonno scottato Sistemate i filetti di tonno in uno scolapasta appoggiato nell'acquaio o in un recipiente più grande che raccolga il liquido; bagnateli prima con acqua bollente da ambo i lati e subito dopo "scioccate" il pesce nell'acqua gelata, arrestando così la cottura superficiale prodotta dall'acqua bollente.
  4. Tonno scottato Asciugate bene i filetti con della carta da cucina, quindi ricavatene delle fettine dello spessore di 1 centimetro; disponetele su un piatto di portata, una sull'altra e leggermente sfalsate.
  5. Tonno scottato Cospargete bene tutto il pesce con la salsa, quindi servitelo a temperatura ambiente guarnito con daikon tagliato a julienne.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno