BUONISSIMO
Seguici

Cavolfiore gratinato

Il cavolfiore gratinato viene realizzato pulendo il cavolfiore e lessando le cimette al dente, mentre a parte si procederà a preparare la besciamella. Ecco i passaggi per la ricetta del cavolfiore gratinato.

Cavolfiore gratinato VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione40 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Latte 400 ml
  • Burro 80 g
  • Farina 50 g
  • Formaggio gruviera 50 g
  • Cavolfiore 800 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Uova 2
  • Pangrattato 3 cucchiai

Preparazione

  1. Cavolfiore gratinato Pulite con cura il cavolfiore dividendo le cimette e fate nel frattempo bollire l'acqua e quindi ponetele a cottura per un quarto d'ora circa, lasciando la cottura quindi al dente, e quindi scolatele.
  2. Cavolfiore gratinato Durante la cottura iniziate a preparare la besciamella con il burro, latte, farina e aggiustando poi di sale e pepe.
  3. Cavolfiore gratinato Appena la besciamella sarà pronta aggiungete il gruviera a pezzetti e mescolate con cura prima di togliere dal fuoco, poi unire i due tuorli d'uova uno alla volta, aggiungendo il secondo solo dopo che il primo si è completamente incorporato.
  4. Cavolfiore gratinato Usate il rimanente burro per imburrare una teglia e quindi disponetevi il cavolfiore, aggiustando di sale e pepe e imburrando ulteriormente.
     
  5. Cavolfiore gratinato Spolverizzate con il gruviera tenuto da parte e distribuite il pangrattato e la besciamella. Infornate a 180 °C per circa 20 minuti ed al termine della cottura servite.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno