BUONISSIMO
Seguici

Arancini di riso

Gli arancini di riso, chiamati a Palermo arancine, sono un piccolo timballo preparato con il riso la cui forma contiene un ripieno, generalmente con ragù o formaggio e prosciutto. L'arancino viene infine impanato e fritto e servito ben caldo. Ecco i passaggi per gli arancini di riso.

Arancini di riso VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: SICILIA
  • TEMPO: 20 min di preparazione40 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Riso 500 g
  • Cipolla 1
  • Burro 100 g
  • Vino bianco 10 cl (1/2 bicchiare)
  • Brodo vegetale 1 l
  • Zafferano 1 bustina
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Per il ripieno
  • Ragù di carne 200 g
  • Mozzarella 100 g (facoltativo)
  • Prosciutto cotto 100 g (facoltativo)
Per la panatura
  • Uova 2
  • Pangrattato q.b.
Per friggere
  • Olio di semi q.b. (o girasole)

Preparazione

  1. Arancini di riso Per il ragù: in una padella ponete 1 carota, 1 cipolla con il gambo di un sedano tutti a pezzetti che rosolerete in 2 cucchiai di olio aggiungendo poi 150 g di carne tritata. Cuocete a fiamma basa e aggiungete i piselli e successivamente 200 g di salsa di pomodoro. Salate e condite con pepe a piacimento.
  2. Arancini di riso Mettete 50 grammi di burro in casseruola col trito della cipolla e lasciate soffriggere dolcemente per 5/7 minuti circa.  Quando la cipolla sarà dorata con l'aiuto di un colino filtrate il burro togliendo la cipolla. Rimettete il burro nella casseruola, alzate la fiamma ed aggiungete il riso.
  3. Arancini di riso Tostate il riso mescolandolo al burro finchè non assumerà un colore ambrato e sfumate con il vino bianco. Unite lo zafferano sciolto in poco brodo ed aggiungete brodo vegetale fino a coprire il riso reintegrandolo ogni volta che viene assorbito, completando. Al termine spegnete ed aggiungete il burro rimasto mantecando e lasciando raffreddare.
  4. Arancini di riso Prepariamo le arancine: nel palmo di una mano allargate un pugno di riso, sagomandolo a conca, poi prendete una cucchiaiata di ragù di carne e disponetela al centro del riso. Con la mano libera prendete un altro piccolo pugno di riso e racchiudete il ragù sagomando l'arancino nella sua forma classica.
  5. Arancini di riso Passate l'arancino prima nel piatto con gli albumi leggermente sbattuti aiutandovi con un paio di cucchiai, poi nel pangrattato panandolo uniformemente e friggete gli arancini a fiamma media in abbondante olio. Una volta fritti passateli su carta assorbente e dopo un paio di minuti servite.
     

Consigli

La farcitura dell'arancino di riso potrà variare secondo i vostri gusti, dal solo formaggio alla sola verdura e cosi via, permettendovi ogni volta di creare una gustosa variante.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate