BUONISSIMO
Seguici

Tofu strapazzato

Il Tofu strapazzato si prepara rosolando la cipolla in padella, e poi aggiungendo il tofu sbriciolato finché non risulti leggermente dorato, può essere definito uno dei piatti classici della cucina macrobiotica o della cucina vegana, visto l'utilizzo del tofù fresco unito ad altre verdure.

Tofu strapazzato VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
  • Cipolla 1 piccola
  • Carota 1 piccola
  • Tofu 400 g
  • Semi di sesamo 2 cucchiaini
  • Shoyu 2 cucchiaini
  • Zenzero 1 pezzetto

Preparazione

  1. Tofu strapazzato Scaldate una padella, versatevi l'olio, aggiungete la cipolla sbucciata e tagliata a quadrettini e la carota pulita e tagliata a piccoli cubetti: fate saltare il tutto per 3-4 minuti, sino a quando la cipolla sia leggermente dorata.
  2. Tofu strapazzato Aggiungete il tofu sbriciolato, il sesamo e lo shoyu, saltate su fiamma medio- bassa girando costantemente con un cucchiaio di legno per circa 5 minuti, sino a che il tofu diventi leggermente dorato pur rimanendo soffice.
     
  3. Tofu strapazzato Spolverate di zenzero grattugiato o tritato al momento e infine servite caldo o freddo. Se nel corso della cottura il tofu o le verdure tendessero ad attaccarsi alla pentola, inserite una retina frangifiamma a protezione del fondo o aggiungete un poco d'olio nel tegame.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno