BUONISSIMO
Seguici

Omelette ortolana

L'omelette ortolana si prepara sbattendo le uova con parmigiano, crema di latte e del sale e nel frattempo puliremo le verdure e taglieremo il resto degli ingredienti a cubetti. Ecco i passaggi per la ricetta omelette ortolana.

 

Omelette ortolana VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 50 m
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Uova 8
  • Crema di latte 100 g
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Burro 100 g
  • Parmigiano 50 g
Per il ripieno
  • Formaggio fondente 100 g
  • Cipolla 1
  • Piselli 100 g
  • Zucchine 100 g
  • Peperoni 100 g
  • Carote 100 g
  • Patate 100 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Omelette ortolana Sbattete le uova in una terrina col parmigiano, la crema di latte e un pizzico di sale. Pulite le verdure, tagliate gli ingredienti del ripieno a cubetti. Tritate un ciuffo di prezzemolo.
  2. Omelette ortolana Fate liquefare un cucchiaio di burro nella padella ben calda, versatevi un quarto del composto e fate cuocere l'omelette a fuoco moderato girandola con un piatto. Ripetete l'operazione altre tre volte sino ad avere 4 omelette.
  3. Omelette ortolana Pulite e tritate la cipolla: fatela appassire in padella e unite le verdure a dadini con un pizzico di sale. Lasciate insaporire rimescolando.
  4. Omelette ortolana Distribuite il ripieno sulle omelette (lasciandone un terzo per guarnire il piatto), piegatele in due e deponete su ognuna delle listerelle di formaggio fondente. Gratinate in forno per qualche minuto a 200 °C e servite accompagnando con le rimanenti verdure.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno