BUONISSIMO
Seguici

Insalata libanese

La insalata libanese si prepara con melanzane grigliate e zucchine tagliate a fette sottilissime, con l’ aggiunta di rucola e prezzemolo, succo d’arancia e limone, condiremo con olio e ricotta se gradita.

Insalata libanese VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: OLTREPÒ PAVESE RIESLING ITALICO DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Melanzane 2 piccole
  • Zucchine 2 piccole
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Succo di limone 1 cucchiaio
  • Succo di arancia 1 cucchiaio
  • Peperoncini 1 punta
  • Sale q.b.
  • Finocchio 200 g

Preparazione

  1. Insalata libanese

    Lavate le melanzane e tagliatele a fette sottili, salatele e mettetele a spurgare in uno scolapasta per almeno 20 minuti mettendo un peso sopra in modo tale che perdano tutta l'acqua di vegetazione.

  2. Insalata libanese

    Lavate le zucchine e affettatele per il verso della lunghezza utilizzando un pelapatate. Quindi lavate con cura la rucola e asciugatela, magari aiutandovi con una centrifuga da insalata.

  3. Insalata libanese

    Lavate le fette di melanzana e asciugatele con carta assorbente. Ungetele con l'olio e disponetele in una placca da forno in modo che queste possano abbrustolire. Per questa operazione potete anche usare una piastra sul fuoco.

  4. Insalata libanese

    Quindi infornatele (il forno deve essere già caldo) e accendete il grill; lasciatele grigliare 3 minuti per lato o sino a quando non prenderanno un colore leggermente dorato. Grigliate anche i finocchi.

  5. Insalata libanese

    Collocate le melanzane e le zucchine in una terrina, e aggiungete anche la rucola ed i finocchi grigliati; condite con il succo di arancia e limone precedentemente preparato e filtrato, il prezzemolo e una puntina di peperoncino (e se occorre, ancora un po' d'olio).

Consigli

L'insalata libanese si può servire come aperitivo o come insalata, in accompagnamento al piatto principale.E non fatevi spaventare dall'uso del succo d'arancia!

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno