BUONISSIMO
Seguici

Cozonac

Il cozonac è il dolce rumeno delle feste,è fondamentalmente un impasto di farina e uova con un ripieno di noci, zucchero, latte e cacao che verrà cotto al forno e servito freddo tagliato a fette.

Cozonac VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MOSCATO SPUMANTE
  • DOSI: 10
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 90 min di preparazione
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 500 g
  • Uova 2
  • Zucchero 100 g
  • Lievito di birra 20 g
  • Olio 100 ml
  • Latte 125 ml
  • Rum
  • Sale
Per il ripieno
  • Noci 125 g
  • Cacao 10 g
  • Zucchero 75 g
  • Latte 50 ml

Preparazione

  1. Cozonac

    In una ciotola capiente mettete la farina con al centro il lievito sciolto assieme a un cucchiaino di zucchero, le uova sbattute con un pizzico di sale lo zucchero e il rum. Lavorate la pasta e unite pian piano il latte tiepido in modo da incorporare tutta la farina.

  2. Cozonac

    Lavorate ancora l'impasto aggiungendo l'olio un poco alla volta fino ad ottenere un composto elastico e morbido. Coprite e mettete in un luogo caldo lasciando lievitare per almeno due ore.

  3. Cozonac

    Nel frattempo preparate il ripieno: mescolate le noci con lo zucchero, il cacao e il latte e fate scaldare leggermente continuando a mescolare fino a quando assume una consistenza cremosa.

  4. Cozonac

    L'impasto lievitato si può dividere in 2 o 3 parti a seconda se si vuole avere più strati di ripieno o se si vuole dare al Cozonac una forma di treccia.

  5. Cozonac

    Mettete i vari strati di impasto e di ripieno in uno stampo da plumcake imburrato e lasciate lievitare ancora in uno posto caldo per circa un'ora.

  6. Cozonac

    Infornate nel forno preriscaldato a 175° C per 50 minuti, poi effettuate la prova dello stuzzicadenti, se questi esce pulito dal dolce il Cozonac è cotto e potete toglierlo dal forno

  7. Cozonac

    Lasciate raffreddare nello stampo per alcuni minuti, poi mettetelo su un tagliere di legno a lasciatelo raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette e servirlo.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate