BUONISSIMO
Seguici

Trenenec

Il trenenec è una varietà di pizza di patate molto gustosa, si prepara grattugiando o passando al setaccio le patate bollite per unirle alla farina ed aggiungendo successivamente gli altri ingredienti a formare un composto che verrà cotto in forno. Ecco i passaggi per il trenenec.

Trenenec VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 25 min di preparazione70 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Farina 150 g
  • Sale q.b.
  • Maggiorana 12 cucchiaino
  • Prosciutto cotto 200 g
  • Crescione 1 mazzetto
  • Burro 80 g
  • Margarina q.b.

Preparazione

  1. Trenenec Raschiate accuratamente le patate sotto l'acqua corrente, mettetele in una casseruola, copritele d'acqua, salatele e lasciatele cuocere per 25 minuti. Poi scolatele, ripassatele per un attimo sotto il getto dell'acqua, sbucciatele e lasciatele raffreddare.
  2. Trenenec Spolverizzate il piano del tavolo o la spianatoia con farina e grattugiatevi sopra le patate. Cospargetevi sopra la rimanente farina, una buona presa di sale, la maggiorana e mescolate il tutto leggermente con una forchetta (non impastate con le mani).
  3. Trenenec Tagliate il prosciutto a listarelle lunghe circa 3 cm., staccate le fogliettine di crescione dai rametti, lavatele e asciugatele. Fate fondere il burro in una casseruola.
  4. Trenenec Ungete con margarina una pirofila a bordi bassi, oppure una tortiera del diametro di 26 cm. e riempitela con un terzo del composto di patate. Versatevi sopra, a gocce, parte del burro fuso e suddividete sulla superficie metà del prosciutto e del crescione.
  5. Trenenec Sovrapponetevi un altro terzo del composto di patate, spruzzatelo ancora con il burro e distribuitevi sopra il rimanente prosciutto e crescione. Coprite il tutto con l'ultimo terzo di patate, versatevi sopra il rimanente burro fuso e mettete lo stampo sul ripiano centrale del forno già acceso.
  6. Trenenec Lasciate cuocere la pizza per 40 minuti ad una temperatura di 220 °C. A cottura ultimata sfornate la pizza di patate, adagiatela con cautela su un piatto da portata e dividetela a fette. Potrete però tagliare la pizza anche nello stampo e portarla in tavola così.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno