BUONISSIMO
Seguici

Panforte casereccio

Il panforte casereccio viene cucinato sgusciando le mandorle per sbollentarle con i gherigli facendo tostare il tutto ed unendovi coriandolo, cannella, noce moscata e farina e infine lo zucchero a velo. Ecco i passaggi per la ricetta del panforte casereccio.

Panforte casereccio VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MOSCADELLO DI MONTALCINO
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: TOSCANA
  • TEMPO: 25 min di preparazione60 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Zucchero 200 g
  • Farina 00 150 g
  • Miele 150 g
  • Noci 150 g
  • Mandorle dolci 400 g
  • Cedro candito 100 g
  • Cannella in polvere a piacere
  • Noce moscata q.b.
  • Semi di coriandolo 12 cucchiaio
  • Zucchero 3 cucchiai
  • Ostie 15 di grosse dimensioni

Preparazione

  1. Panforte casereccio

    Sgusciare le mandorle e sbollentarle insieme ai gherigli; scolarli, asciugarli con un telo, sbucciarli e farli tostare per qualche minuto in forno caldo a 190 °C. Tagliarli a pezzettini e metterli in una terrina insieme con il cedro e l'arancia canditi. Unire il coriandolo, una presa di cannella, una di noce moscata e la farina, lasciandone da parte 2 cucchiai.

  2. Panforte casereccio

    Mettere lo zucchero a velo, tenendone da parte un cucchiaio, in una piccola casseruola a un manico, unire un cucchiaio di acqua e il miele. Far cuocere a fuoco bassissimo, mescolando in continuazione con una spatola di legno.

  3. Panforte casereccio

    Quando lo zucchero e il miele cominceranno a formare tante piccole bolle, prendere con cautela, per non scottarsi, poco composto tra le dita e tentare di formare una pallina: se si riesce nell'operazione, togliere il composto dal fuoco e unirlo alla frutta, altrimenti proseguire la cottura ancora per qualche minuto.

  4. Panforte casereccio

    Togliere la casseruola dal fuoco. Mescolare con un cucchiaio di legno e ricavarne una massa omogenea. Con le mani infarinate, dare al composto una forma rotonda e piatta, spessa 2 centimetri circa.

  5. Panforte casereccio

    Foderare la tortiera con le ostie (o carta forno) e sistemarvi il panforte, livellando la superficie con la lama di un coltello inumidita tenuta di piatto. Cospargervi lo zucchero a velo e la farina precedentemente tenuti da parte. Cuocere il dolce in forno a 150 °C per 30 minuti.

  6. Panforte casereccio

    Quando il panforte sarà cotto, toglierlo dal forno e ritagliare con le forbici le ostie che sporgono dalla base. Cospargere la superficie con lo zucchero vanigliato e lasciarlo raffreddare completamente prima di servirlo.

Consigli

Per ottenere uno sciroppo perfettamente omogeneo, scegliete del miele dalla consistenza molto fluida, come per esempio quello d'acacia.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate