BUONISSIMO
Seguici

Filetti di trota all'uva

I filetti di trota all'uva sono un secondo di pesce della cucina valdostana preparato con la trota tagliata filetti che serviremo con una salsa preparata con sale, limone e pepe e quindi cosparsi con erba cipollina e decorati con uva. Ecco i passaggi per i filetti di trota.

Filetti di trota all'uva VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VALLE D'AOSTA BLANC DE MORGEX ET DE LA SALLE
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: VALLE D'AOSTA/VALLéE D'AOSTE
  • TEMPO: 45 m
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Trote 4
  • Scalogno 50 g
  • Burro 60 g
  • Vino bianco 1/2 di l
  • Uva 100 g
  • Panna 1,5 l
  • Erba cipollina 10 fili
  • Limone 1/2
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Filetti di trota all’uva Lavare i chicchi d'uva, privarli della pellicina e metterli da parte. Lavare e tagliuzzare finemente i fili di erba cipollina. Pulite le trote e sfilettatele.
  2. Filetti di trota all’uva Pelare e affettare finemente lo scalogno che appassirete in una casseruola con 40 grammi di burro. Adagiarvi anche i filetti di trota, salare, pepare e fate soffriggere; dopo 2-3 minuti bagnare con il vino e far cuocere per 7-8 minuti; toglierle infine dalla casseruola, sfilettarle, eliminare la pelle e adagiare i filetti su un piatto.
  3. Filetti di trota all’uva Far ridurre il fondo di cottura a fiamma media, unirvi il burro rimasto e sbattere con una forchetta; aggiungere la panna, continuare la cottura per qualche minuto, aggiustare di sale e di pepe, bagnare con il succo di limone e mescolare.
  4. Filetti di trota all’uva Coprire i filetti con la salsa ottenuta, cospargerli con l'erba cipollina, decorare con l'uva riscaldata brevemente in una padella e servire in tavola.

Consigli

Per evitare che lo scalogno bruci, fate prima rosolarenel burro le trote, quindi abbassate la fiamma,unite lo scalogno e fatelo appassire.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno