BUONISSIMO
Seguici

Salsa tartara

La salsa tartara si prepara schiacciando con una forchetta i tuorli sodi con un tuorlo fresco e poi aggiungendo un trito di erbe aromatiche con cipolline, infine si amalgamerà olio e maionese con una frusta aggiungendo qualche goccia d'aceto.

Salsa tartara VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Uova 4
  • Uova 2 tuorli
  • Cipolline bianche sott'aceto 2
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Olio di oliva extravergine 200 g
  • Aceto 4 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Dragoncello Qualche foglia

Preparazione

  1. Salsa tartara Prendete le uova sode e scartatene gli albumi, raccogliete i tuorli in una ciotola e aggiungete un tuorlo crudo. Schiacciate con una forchetta e mescolate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Salate e pepate a piacere.
  2. Salsa tartara Aggiungete un trito di prezzemolo e dragoncello, le cipolline sott'aceto tritate finemente e amalgamate il tutto. Cominciate a versare l'olio a filo come per una maionese e montate la salsa con una piccola frusta. Alternate ogni tanto l'olio a gocce d'aceto. La salsa deve risultare gonfia e di morbida consistenza.

Consigli

Se volete che la vostra salsa tartara abbia un gusto più forte e deciso, vi consigliamo di aggiungere un trito di dragoncello fresco.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno