BUONISSIMO
Seguici

Coda alla vaccinara

La coda alla vaccinara si prepara lasciando in ammollo la coda di bue prima di lessarla per qualche ora e cuocerla con i pomodori e gli altri ingredienti per un'altra ora. Ecco i passaggi della coda alla vaccinara.

Coda alla vaccinara VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: LAZIO
  • TEMPO: 30 min di preparazione240 min di ammollo260 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Coda di bue 2 kg
Per la bollitura
  • Carota 1
  • Porro 1
  • Sedano 1 gambo
  • Timo qualche foglia
  • Lauro 1/2 di foglia
Per il trito
  • Prosciutto grasso e magro 125 g
  • Cipollina 1
  • Maggiorana qualche foglia
  • Olio 2 cucchiai
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Polpa di pomodoro 1 kg
  • Cuori di sedano 1,5 kg
  • Pinoli 1 cucchiaio
  • Uva 2 cucchiai
  • Cannella 1 pizzico
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Sale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Coda alla vaccinara Fare spurgare la coda di bue, tagliata a pezzetti di dimensioni medie per 4 ore in acqua abbondante e fredda. Mettere i pezzetti di coda di bue spurgati in una casseruola con abbondante acqua fredda e portare ad ebollizione.
  2. Coda alla vaccinara Sbollentare la carne per una decina di minuti, sgocciolarla e asciugarla con un panno pulito. Mettere i tronchetti di coda in un'altra casseruola con abbondante acqua fredda salata.
  3. Coda alla vaccinara Portare a ebollizione e schiumare ripetutamente con cura, quindi aggiungere le verdure aromatiche e continuare la cottura a calore moderato per 3 ore. Successivamente mettere in una casseruola il trito e l'olio e, appena imbiondisce, aggiungervi i tronchetti di coda, sgocciolati e bene asciutti.
  4. Coda alla vaccinara Far insaporire le carni, bagnare col vino e farlo evaporare. Unire il pomodoro, condire con sale, pepe e il pizzico di noce moscata e continuare la cottura per circa un'ora sino a quando la carne inizia a staccarsi dalle ossa. Durante la cottura allungare la salsa col brodo di cottura della coda.
  5. Coda alla vaccinara Nel frattempo lessare in acqua bollente leggermente salata i cuori di sedano, che sono stati puliti con cura e lavati; sgocciolarli e, circa 10 minuti prima di ritirare la coda dal fuoco per servirla, mescolarveli aggiungendo il pizzico di cannella.
  6. Coda alla vaccinara Una volta levato dal fuoco aggiungervi i pinoli e l'uva sultanina leggermente ammollata in precedenza. Versare con molta cura in un piatto concavo ben caldo e servire subito.

Consigli

La ricetta della coda alla vaccinara ha come ingrediente principale la coda di bue, non sempre reperibile presso le macellerie di fiducia, conviene quindi prenotarla in anticipo.Dati i lunghi tempi per la preparazione della coda alla vaccinara si consiglia di iniziarne per tempo la preparazione o farla il giorno prima.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno