BUONISSIMO
Seguici

Rognone di vitello al vino rosso

Il rognone di vitello al vino rosso si prepara pulendo i rognoni per eliminare il grasso in eccesso e poi affettandoli e rosolandoli in padella, al termine della cottura si terranno in caldo mentre nella stessa padella si preparerà la salsa che andrà a condire la carne servita calda.

Rognone di vitello al vino rosso VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Rognoni di vitello 2
  • Aceto q.b.
  • Burro 60 g
  • Vino rosso 1 bicchiere
  • Brodo 1 mestolo
  • Farina 1 cucchiaio
  • Cipolla 1
  • Prezzemolo 1 manciata
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Rognone di vitello al vino rosso Tenete i rognoni in acqua acidulata con qualche cucchiaio di aceto per un quarto d'ora, quindi lavateli, tagliateli a metà, eliminate il grasso e affettateli.
  2. Rognone di vitello al vino rosso Fateli rosolare in un tegame con metà del burro e la cipolla tritata, salate e pepate. Toglieteli dal recipiente e teneteli al caldo.
  3. Rognone di vitello al vino rosso Versate al loro posto il brodo, aggiungendo dopo qualche minuto il burro maneggiato con la farina e il prezzemolo tritato. Appena il burro si sarà sciolto, unite il vino rosso e rimettete il rognone in padella. Fate restringere la salsa a fuoco vivace e servite.

Consigli

La ricetta del rognone di vitello al vino rosso può essere tranquillamente sposata a del vino bianco in alternativa al rosso senza perdere nulla del suo gusto.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno