BUONISSIMO
Seguici

Stinco di maiale con brovada

Lo stinco di maiale con brovada si prepara tagliando in lungo lo stinco e poi, dopo averlo sfregato con aglio e sale, cuocendolo in tegame con acqua e brovada, verificando che il livello del liquido non diminuisca troppo. Ecco i passaggi per lo stinco di maiale e brovada.

Stinco di maiale con brovada VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: FRIULI-VENEZIA GIULIA
  • TEMPO: 15 min di preparazione45 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Stinco di maiale 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva extravergine 1 cucchiaino
  • Salvia Qualche foglia
  • Rosmarino ! rametto
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Brovada q.b.
  • Acqua 1/2 di bicchiere

Preparazione

  1. Stinco di maiale con brovada Tagliate per il lungo uno stinco di maiale. Strofinatelo con aglio e salatelo. Rosolatelo bene in poco olio con salvia e rosmarino. Quando è ben rosolato, innaffiatelo con vino bianco e fate evaporare a fuoco vivissimo.
  2. Stinco di maiale con brovada Coprite poi lo stinco con la brovada, un 1/2 bicchiere d'acqua, poco sale e fate cuocere a fuoco basso per un paio d'ore. Generalmente la brovada rilascia molta acqua, comunque controllate ogni tanto ed eventualmente aggiungetene un poco.
  3. Stinco di maiale con brovada A cottura ultimata lo stinco verrà servito a fette condito dalla brovada del sugo di cottura.

Consigli

Lo stinco di maiale con brovada è preparato nel Friuli ma anche, in misura minore, nella cucina carsolina. Si tratta di rape fatte inacidire nella vinaccia, per cui abbiamo la brovada bianca, più nota, e la brovada rossa. La brovada viene poi tagliata sul 'gratti' in striscioline lunghe e sottili, come i crauti. Rispetto a questi è meno acida ed ha un forte potere diuretico. La vera brovada cruda è quasi introvabile.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno