BUONISSIMO
Seguici

Rigatoni alla silana

I rigatoni alla silana si preparano cucinando un sugo con pomodori, cipolla, aglio ed erbe aromatiche nel quale, una volta pronto, verranno mantecati i rigatoni cotti in abbondante acqua salata e scolati rigorosamente al dente. Ecco i passaggi per i rigatoni alla silana.

Rigatoni alla silana VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: CALABRIA
  • TEMPO: 20 min di preparazione130 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Rigatoni 400 g
  • Pomodori 500 g
  • Cipolla 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Prezzemolo 1/2 di cucchiaio
  • Basilico Un pizzico
  • Prosciutto 150 g
  • Salsiccia 150 g
  • Guanciale 100 g
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
  • Funghi porcini 20 g
  • Peperoncini 1
  • Burro 50 g
  • Provola 100 g
  • Pecorino q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Rigatoni alla silana In un tegame ampio di coccio mettete i pomodori spezzettati, la cipolla, l'aglio e il prezzemolo tritati, il basilico a pezzetti, il prosciutto in dadini, la salsiccia in fettine, il guanciale a striscioline, i funghi (ammollati) in pezzetti, l'olio di oliva e il peperoncino spezzettato.
  2. Rigatoni alla silana Lasciate bollire lentamente per un paio d'ore, regolate il sale, aggiungendo di tanto in tanto un po' d'acqua se il sugo si asciuga.
  3. Rigatoni alla silana Fate lessate in abbondante acqua salata i rigatoni e scolateli molto al dente, versateli nel tegame contenente il sugo e mescolate.
  4. Rigatoni alla silana Trasferiteli in una teglia rotonda, cospargeteli di formaggio pecorino grattugiato o Grana Padano, pepe nero macinato, fiocchetti di burro e pezzettini di provola fresca, tenendo il tutto a fuoco basso. Quando tutto si sarà amalgamato servite a caldo.

Consigli

Una variante, probabilmente più aderente alla ricetta originale, è quella proposta dal nostro amico Giuseppe Filippelli: La ricetta prevede funghi porcini freschi o congelati a cubetti, salsiccia fresca, pomodori pelati e la scamorza affumicata, la ricotta dura andrà invece grattugiata sul piatto come guarnizione, come aromi usare solo il basilico, ma non disdegnate il timo silano o alpino. Per il fondo olio extravergine d'oliva ed aglio in camicia o schiacciato come preferite.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno