BUONISSIMO
Seguici

Taralli all'aviglianese

I taralli all'aviglianese si cucinano impastando la farina con anice, olio, liquore, uova e del sale creando dei bastoncini che verranno sagomati ad anello e quindi lessati per essere scolati una volta che saliranno a galla. In seguito li porremo in forno per 20 minuti per spolverarli poi con lo zucchero.

Taralli all'aviglianese VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: BASILICATA
  • TEMPO: 20 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina di grano 500 g
  • Anice 50 g
  • Liquore 1 bicchiere
  • Olio di oliva extravergine 1/2 di bicchiere
  • Uova 5
  • Zucchero 50 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Taralli all’aviglianese Sbattere le uova. Impastare la farina con l'anice, il liquore, l'olio, le uova sbattute e un pizzico di sale.
  2. Taralli all’aviglianese Dalla pasta ricavare dei bastoncini di 2 cm di diametro lunghi una ventina di centimetri ed unirle le estremità in maniera da realizzare un anello, buttarli in acqua bollente e scolarli quando vengono a galla.
  3. Taralli all’aviglianese Deporli in una teglia e lasciarli in forno a 200 ° per circa 20 minuti, infine spolverarli con lo zucchero.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno