BUONISSIMO
Seguici

Cassata siciliana

La cassata siciliana è una torta tradizionale siciliana composta da ricotta zuccherata ed aromatizzata, pan di Spagna, pasta reale, frutta candita e glassa di zucchero che la ricopre. Prepariamola seguendo questi step.

Cassata siciliana VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: MOSCATO PASSITO DI PANTELLERIA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: SICILIA
  • TEMPO: 40 min di preparazione360 min di raffreddamento20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Pan di Spagna 1 disco da circa 500 g
Per il ripieno
  • Ricotta 700 g
  • Zucchero 400 g
  • Essenza di vaniglia 12 cucchiaino
  • Scorza d'arancia 100 g
  • Gocce di cioccolato fondente 100 g
  • Acqua 300 ml
  • Zucchero 200 g
  • Marsala 12 bicchiere
Per la finitura
  • Marzapane 250 g o pasta di mandorle
  • Frutta candita mista q.b.
Per la glassa
  • Zucchero 300 g
  • Acqua 180 ml

Preparazione

  1. Cassata siciliana

    Affettate il disco di Pan di Spagna a fettine sottili e rivestite una teglia di circa 24 centimetri di diametro rivestita di un foglio di plastica, ricoprendo accuratamente il fondo ed i bordi.

  2. Cassata siciliana

    Per fare il ripieno setacciate la ricotta. Mescolarla con lo zucchero e la vaniglia, aggiungendo eventualmente un poco di latte se il composto risultasse troppo duro. Aggiungere la buccia d'arancia candita, tagliata a pezzi piccoli, e le gocce di cioccolato. Mescolare gli ingredienti fino ad amalgamarli. Versare il composto di ricotta nella teglia col Pan di Spagna.

  3. Cassata siciliana

    Ricoprire la farcitura con altre fettine di Pan di Spagna. In un pentolino sciogliere i 200 g di zucchero a velo con i 300 ml di acqua tiepida, lasciando raffreddare il composto prima di aggiungere il marsala. Utilizzare questo composto per bagnare man mano le fettine di pan di Spagna. Al termine porre la cassata in frigorifero e lasciarla tutta la notte.

  4. Cassata siciliana

    Il giorno successivo sformare la cassata con attenzione  e disporla su un piatto di servizio. Ammorbidire il marzapane tra le mani prima di ridurlo ad una sfoglia di circa 5 mm di spessore. Ritagliarlo usando la teglia della cassata, ormai vuota, come guida e ricoprire la cassata col disco di marzapane. Con altre strisce di marzapane rivestite i bordi.

  5. Cassata siciliana

    Per fare la glassa, portare l'acqua fredda assieme allo zucchero a velo a ebollizione. Abbassate il fuoco al minimo e mescolare continuamente fino a quando lo zucchero si è completamente sciolto (3-5 minuti). La glassa dovrebbe essere di spessore, ma ancora abbastanza liquida. Versarla subito sulla torta e distribuirla uniformemente con una spatola bagnata.

  6. Cassata siciliana

    Decorare la cassata con frutta candita a vostra scelta. Ora la torta è pronta per essere mangiata!

Consigli

A seconda di quanto Pan di Spagna si dispone sarà possibile realizzare una cassata a più strati, avendo cura di suddividere la ricotta nei vari strati alternandola al Pan di Spagna. Le radici della cassata risalgono alla dominazione araba in Sicilia (IX-XI secolo). Gli arabi avevano introdotto la canna da zucchero, il limone, il cedro, l'arancia amara, il mandarino, la mandorla. Insieme alla ricotta, che si produceva in Sicilia dai tempi preistorici, erano così riuniti tutti gli ingredienti base della cassata, che all'inizio non era che un involucro di pasta frolla farcito di ricotta zuccherata e poi infornato.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate