BUONISSIMO
Seguici

Carote agrodolci

Le carote agrodolci sono una conserva che è possibile preparare durante tutto l'anno, occorreranno almeno 40 giorni prima di poterla servire come contorno, si prepara raschiando e tagliando in pezzi le carote e facendo bollire aceto, olio, sale e zucchero, per immergere poi per pochissimo tempo le carote e successivamente scolarle e distribuirle nei vasetti ricoprendole poi col liquido di cottura.

Carote agrodolci VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: -
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Carote 2 kg
  • Olio di oliva extravergine 3 bicchieri
  • Aceto 1 l
  • Sale 3 cucchiai
  • Zucchero 3 cucchiai

Preparazione

  1. Carote agrodolci Raschiare e lavare le carote e tagliarle a bastoncini lunghi 4-5 centimetri, grossi un po' più di una matita. Preparare i vasi aperti e mettere a bollire aceto e olio con il sale e lo zucchero.
  2. Carote agrodolci Tuffarvi le carote e scottarle per un minuto, un minuto e mezzo: devono restare croccanti. Scolarle con il mestolo forato, passarle nello scolapasta e farle raffreddare. Distribuirle nei vasi tenendosi due dita sotto il bordo e schiacciare bene.
  3. Carote agrodolci Sistemare la griglietta fermaverdure e coprire con il liquido di cottura. Chiudere e lasciar raffreddare.

Consigli

Una conserva che è possibile preparare tutto l'anno.Il periodo di consumo è dopo 40 giorni.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno