BUONISSIMO
Seguici

Antipasto alla mela

L'antipasto alla mela viene preparato lavando e privando la mela del torsolo per essere tagliata a cubetti insieme all'emmenthal mentre a parte avrete mondato e lavato l'insalata che avrete asciugato. Ecco i passaggi per l'antipasto alle mele.
 

Antipasto alla mela VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Songino 200 g
  • Mele 1 soda
  • Gherigli di noce 50 g
  • Emmenthal 150 g
  • Mango 1
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
  • Shoyu 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Antipasto alla mela Lavate e private la mela del torsolo, lasciando la bucca nel caso il frutto provenga da coltivazione biologica. Tagliatela a cubetti insieme all'emmenthal e mondate e lavate con cura l'insalata, asciugatela delicatamente con un canovaccio pulitissimo.
  2. Antipasto alla mela Mettete l'insalata in una terrina, aggiungete la mela, l'emmenthal, i gherigli di noce e la polpa del mango tagliata pure a cubetti. In una piccola ciotola versate l'olio e lo shoyu e sbattete leggermente per amalgamare, quindi versate sull'insalata. Servite subito.

Consigli

Per mantenere integro il contenuto di vitamine e sali minerali delle insalate non bisogna eccedere nelle operazioni di mondatura, altrimenti si verificherà una diminuzione del valore nutritivo. Il lavaggio deve sempre essere accurato, anche per i prodotti in busta. La conservazione delle insalate è molto breve: vanno tenute a una temperatura di 4-8 °C e protette in modo da evitare l'eccessiva traspirazione.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno