BUONISSIMO
Seguici

Onigiri

Gli onigiri si preparano realizzando una polpetta fatta con il riso bianco il cui ripieno è costituito da salmone e da altri ingredienti. Diverse sono le forme che può assumere e generalmente viene inserita una striscia di alga nori su un lato. Ecco i passaggi per gli onigiri.

Onigiri VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: SAKÈ
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione60 min di attesa_totale30 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Filetto di salmone 500 g
  • Umeboshi ( prugne sotto sale ) 3
  • Semi di sesamo 3 cucchiai
  • Mirin ( vino dolce di riso ) 1 cucchiaio e mezzo
  • Sgombro 50 g
  • Nori 2 fogli in 6 striscie
  • Olive 6
  • Sale q.b.
  • Sottaceti q.b.
Per il riso
  • Riso 400 g
  • Acqua 550 ml

Preparazione

  1. Onigiri Pulite con cura il riso in acqua fredda, scolatelo e ponetelo in una casseruola. Aggiungete l'acqua e lasciato in questo modo per una mezz'ora. Dopo aver posto un coperchio ermetico sulla casseruola ponete ad ebollizione per 12 minuti: a questo punto il riso sfrigolerà. 
  2. Onigiri Allontanate la casseruola dal fuoco e lasciate riposare, con coperchio chiuso, per 15 minuti. Mescolate delicatamente il riso con una spatola di legno inumidita, in modo di aerearlo per asciugarlo. Salate accuratamente il filetto di salmone e mettetelo da parte per mezz'ora.
  3. Onigiri Ponete i semi di sesamo in una padella pesante e ben asciutta e, a fiamma moderata, tostateli mescolando sino a quando cominciano a crepitare.
  4. Onigiri Private del nocciolo le umeboshi e schiacciatele, mescolatevi semi di sesamo ed il mirin ottenendo un composto granuloso. Sciacquate il salmone ed asciugatelo, passate in griglia con lo sgombro affumicato fino a cottura. Private lo sgombro della pelle e, tenendoli separati, sminuzzate i due pesci.
  5. Onigiri Controllate la temperatura del riso: deve essere caldo. Prendete la tazza da tè e mettetela nell'acqua insieme ad un cucchiaio. Versate un pò di sale in un piatto. Bagnate un tagliere con un telo e lavate bene le mani con il sapone profumato.
  6. Onigiri Togliete la tazza e cucchiaio dall'acqua e fateli sgocciolarli rapidamente. Mettete 2 cucchiai di riso nella tazza e con le dita praticate al centro una fossetta per mettervi un pezzo di salmone. Coprite con un cucchiaio di riso e pressate bene.
  7. Onigiri Inumidite le mani, cospargetele di sale, prelevate il riso dalla tazza e dategli una forma tonda e schiacciata. Avvolgetevi attorno una striscia di nori e posate il sushi sul tagliere. Prendetene altri tre con il salmone restante, poi quattro utilizzando lo sgombro affumicato e quattro con le umeboshi.
  8. Onigiri Ponete 3 cucchiai di riso in tazza, mescolatevi un quarto delle olive tritate e comprimetelo con le dita. Inumiditevi le mani, cospargetele con sale e semi di sesamo tostati. Raccogliete in una mano il contenuto della tazza e formate il sushi come spiegato sopra. I semi di sesamo aderiranno al riso. Ripetete l'operazione formandone altri 3. 

Consigli

CONSIGLI E CURIOSITA':  Il nome significa " riso formato a mano". Sono dei favolosi bocconcini farciti con sgombro, salmone o olive. Il rivestimento di nori consente una facile presa.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno