BUONISSIMO
Seguici

Filetti di tilapia in crosta di mandorle

I filetti di tilapia in crosta di mandorle si preparano realizzando a parte la salsa tartara con la maionese, lo yogurt e gli altri ingredienti. Si disporranno in tre ciotole il composto di farina, l'uovo e le mandorle tritate e vi si passeranno i filetti di pesce prima di cuocerli in forno.

Filetti di tilapia in crosta di mandorle VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione15 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Filetti di tilapia 4 da 250 g l
Per la salsa tartara
  • Maionese 80 ml
  • Yogurt 80 ml
  • Cipolla grattugiata 100 g
  • Aneto 2 cucchiai
  • Limone 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Per la farina
  • Farina 125 g
  • Aneto tritato 1 cucchiaino
  • Sale 1 cucchiaino
  • Limone 1
  • Senape 1/2 di cucchiaino
  • Pepe 1/2 di cucchiaino
Per le uova
  • Uova 1
  • Acqua 1 cucchiaio
Per la crosta di mandorle
  • Mandorle 200 g
Per servire
  • Limone q.b.

Preparazione

  1. Filetti di tilapia in crosta di mandorle Per la salsa tartara: in una piccola ciotola, unire la maionese, la cipolla, il condimento e l'aneto. Aggiungere il succo di limone, sale e pepe. Coprire e lasciar raffreddare. Preriscaldare il forno a 200 °C e rivestire una teglia da forno con carta forno.
  2. Filetti di tilapia in crosta di mandorle Mescolare insieme l'aneto, la farina, il sale, la senape ed il pepe di Caienna in una ciotola. Sbattere l'uovo con l'acqua in seconda ciotola. Tritare le mandorle in un robot da cucina fino a che non assumeranno una consistenza farinosa e disporle in una terza ciotola.
  3. Filetti di tilapia in crosta di mandorle Passare i filetti di pesce, lavati ed asciugati, prima nella miscela di farina, poi nelle uova ed infine nelle briciole di mandorle, facendole ben aderire a tutta la superficie dei filetti.
  4. Filetti di tilapia in crosta di mandorle Mettere i filetti sulla placca da forno e cuocere per 12/15 minuti fino a quando le mandorle saranno dorate. Servire con uno spicchio di limone fresco accompagnando con la salsa tartara a parte.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno