BUONISSIMO
Seguici

Asparagi selvatici gratinati

Gli asparagi selvatici gratinati si preparano eliminando la parte dura degli asparagi e cuocendoli al forno in una pirofila cosparsi di olio, sale e pepe per poi condirli con il formaggio e continuare brevemente la cottura. Ecco i passaggi per gli asparagi selvatici gratinati.

Asparagi selvatici gratinati VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: RIESLING SYLVANER
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione25 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Asparagi 500 g
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
  • Parmigiano 50 g
  • Aceto balsamico 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Asparagi selvatici gratinati Scaldate il forno a 200 °C. Togliete la parte dura agli asparagi, lavateli, asciugateli e sistemateli in una pirofila.
  2. Asparagi selvatici gratinati Cospargeteli di olio, salate, pepate, coprite la pirofila con la carta stagnola e cuocete in forno per circa 15 minuti.
  3. Asparagi selvatici gratinati Cospargete di parmigiano, rimettete la pirofila in forno per qualche minuto, toglietela dal fuoco, spruzzate gli asparagi con l'aceto balsamico, cospargete di prezzemolo e servite.

Consigli

Gli asparagi selvatici, sebbene molto meno carnosi di quelli di coltivazione e non molto facili da trovare, garantiscono un sapore molto più deciso e piacevole al palato.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno