BUONISSIMO
Seguici

Polpette di baccalà

Le polpette di baccalà, tradizionalmente, sono una delle classiche portate del cenone natalizio o di Capodanno in molte regioni d’Italia. Non è detto, comunque, che non si possano preparare a prescindere dalle occasioni, essendo un secondo piatto di pesce molto gustoso e succulento. Le polpette di baccalà si realizzano facendo spugnare il pesce per 24 ore, eliminando quindi pelle e lische e infine tritandolo con gli altri ingredienti, per realizzare appunto polpette da friggere nell’olio. Ecco tutti i passaggi della nostra ricetta.

Polpette di baccalà VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: BREGANZE BIANCO
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione1440 min20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Baccalà 250 g
  • Peperoncini 3
  • Cipolla 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 2 cucchiai
  • Farina 100 g
  • Uova 2
  • Latte 1 dl
  • Olio 2 dl
  • Curry 1 pizzico
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Polpette di baccala

    Pulite la cipolla e l'aglio, lavate il prezzemolo, metteteli insieme ai peperoncini e tritateli molto finemente

  2. Polpette di baccala

    Sgocciolate e asciugate il baccalà, lasciato in ammollo per almeno 24 ore a spugnare, periodo durante il quale sarà necessario sostituire l'acqua dell'ammollo almeno un paio di volte. Togliere la pelle e le lische, poi tritate la polpa col coltello

  3. Polpette di baccala

    Aggiungete il baccalà tritato al trito realizzato precedentemente e unite la farina, le uova, il latte, il pepe e il curry. Mescolate fino a ottenere una pasta omogenea

  4. Polpette di baccala

    Fate riscaldare l'olio in una padella per fritture. Quando sarà ben caldo, fatevi cadere la pasta a cucchiaiate

  5. Polpette di baccalà

    Quando la polpette saranno ben dorate, toglietele con una schiumarola e lasciatele sgocciolare sulla carta assorbente. Servitele ben calde

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate