BUONISSIMO
Seguici

Friselle

Le friselle si preparano mettendo nel Bimby lievito, farina, zucchero, acqua e facendolo lavorare per ottenere un impasto che poi lasceremo lievitare. Ecco i passaggi per la ricetta delle friselle.

Friselle VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 16
  • CUCINA REGIONALE: CALABRIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione60 min di lievitazione40 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina di semola 500 g
  • Lievito di birra 1 bustina
  • Acqua tiepida 250 g
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Sale 1 cucchiaino
Per il condimento
  • Patè di funghi al tartufo 1 barattolo
  • Miele al tartufo 1 barattolo
  • Guanciale 100 g
  • Coppa di Parma 100 g
  • Pomodori 300 g
  • Capperi 2 cucchiai
  • Basilico 2 cucchiai
  • Olio di oliva extravergine 50 g

Preparazione

  1. Friselle

    Procedimento con il Bimby: porre nel boccale lievito, farina, zucchero e 250 gr. di acqua tiepida, lavorare a vel. 5 per 2 min., unire il sale e lavorare a vel. Spiga per 5 minuti, lasciare l'impasto nel boccale, chiuso e coperto con un pile, sino al raddoppio.

  2. Friselle

    A questo punto riprendete l'impasto, porzionatelo in palline da 70 gr. ciascuna, lavorate ogni pallina per ottenere un cordoncino di circa 10 cm e grosso quanto un dito e formate una ciambella.

  3. Friselle

    Posizionate le ciambelline ottenute in una teglia coperta con carta forno, ben distanziate, perchè si gonfieranno. Esaurito l'impasto, lasciate lievitare le friselle, nuovamente, sino al raddoppio. Infornate in forno caldo a 220 °C sino a quando saranno leggermente colorite, sfornate e fate raffreddare.

  4. Friselle

    Quando fredde tagliatele a metà e ponetele in forno caldo a 130 °C ad asciugarsi e diventare croccanti per almeno 1/2 ora. Controllatele prima di sfornarle, potrebbero rimanere ancora soffici e quindi dovrete prolungare il tempo dell'asciugatura, al termine fate nuovamente raffreddare e conservatele in barattoli.

  5. Friselle

    Come servirle: bagnare le friselle sotto l'acqua, in modo che si ammorbidiscano e condirle con pomodori a pezzetti, basilico, capperi salati, origano e olio d'oliva, oppure patè di funghi al tartufo con coppa di Parma o ancora con guanciale stagionato con miele al tartufo.

Consigli

Ringraziamo Mimma di Pasticci & Pasticcini di Mimma per averci fornito foto e testi di questa ricetta.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate