BUONISSIMO
Seguici

Risotto tartufato piemontese

Il risotto tartufato piemontese è un gustoso piatto, il riso verrà condito con tartufo a sfoglie sottili e con formaggio Murazzano e parmigiano reggiano. Ecco i passaggi per il risotto tartufato piemontese.

Risotto tartufato piemontese VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: PIEMONTE
  • TEMPO: 10 min di preparazione25 min di cottura
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 300 g
  • Cipolla 1
  • Tartufo 30 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Parmigiano 50 g grattugiato
  • Formaggio Murazzano 100 g unica fetta
  • Latte 100 cl
  • Burro 1 noce
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai

Preparazione

  1. Risotto tartufato piemontese Dopo aver tritato la cipolla, farla rosolare in padella con l'olio senza farla dorare troppo.
  2. Risotto tartufato piemontese Aggiungere il riso lasciandolo tostare per un paio di minuti prima di aggiungere un mestolo di latte e regolare di sale e pepe. Proseguire la cottura aggiungendo il latte man mano che verrà assorbito dal riso.
  3. Risotto tartufato piemontese Mentre il riso cuoce affettare il formaggio murazzano a listarelle sottili ed affettare finemente il tartufo, possibilmente con l'apposito strumento.
  4. Risotto tartufato piemontese Appena il riso sarà cotto, leggermente al dente, spegnere la fiamma ed unirvi il parmigiano grattugiato, le listarelle di Murazzano e la noce di burro. Dopo aver amalgamato i vari ingredienti aggiungere anche le sfoglie di tartufo, mescolare ancora brevemente, lasciar riposare 2 minuti e servire in tavola.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno