BUONISSIMO
Seguici

Frecce di eros

Le frecce di Eros sono dei piccoli bocconcini di cozze, aperte e private del guscio e quindi insaporite con liquore, limone e olio, ed avvolte in una fettina di pancetta per poi essere infilate su uno spiedino in modo da cuocerle rapidamente ed essere infine bagnate con qualche goccia di marinata.

Frecce di eros VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: ALTA
  • VINO: FALANGHINA DOC
  • DOSI: 2
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 35 m
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Cozze 1/2 di kg
  • Pancetta Qualche fetta
  • Limoni q.b.
  • Brandy 2 bicchierini
  • Alloro secco q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva extravergine q.b.

Preparazione

  1. Frecce di eros Pulite le cozze, poi scaldatele in un tegame in modo che si aprano. Toglietele subito dal fuoco, estraete il mollusco dalle valve avendo cura di raccogliere il loro liquido in una ciotola. Eliminate le cozze che non si saranno aperte.
  2. Frecce di eros Filtrate questo liquido e mescolatelo a qualche cucchiaio di olio, a del succo di limone, alle foglie di alloro, al sale, al pepe ed al brandy.
  3. Frecce di eros Mettete a marinare questa salsa, lasciandola per un paio di ore in frigorifero. Passato questo tempo, avvolgete ogni cozza in una strisciolina di pancetta ed infilatela in corti spiedini di legno o di metallo. Cuocete rapidamente sulla griglia, spruzzando con qualche goccia di marinata.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Le ricette del giorno