BUONISSIMO
Seguici

Abbronziamoci con gli alimenti giusti

Tempo di mare, e tempo di tintarella, ma spesso si incorre nell'errore di esporci troppo a lungo ai raggi UV emessi dal sole con le dolorose conseguenze che tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita.
Oggi è possibile proteggere la nostra pelle anche consumando una serie di alimenti che rafforzano naturalmente le difese della nostra epidermide contro l'attacco dei raggi solari, mantenendola idratata e consentendole un'abbronzatura più rapida e duratura.

  • Com'è bello stendersi al sole per consentire alla nostra pelle di assumere quel caldo tono dorato che tanto ci piace rimirare nello specchio di casa! Purtroppo non sempre le cose vanno come previsto, e spesso ci ritroviamo invece con la pelle arrossata e sensibilissima al tocco, esibendoci in comiche contorsioni per evitare anche il tocco più delicato che potrebbe trasformarsi in un dolore bruciante.

  • Per ovviare a questo problema esistono le creme abbronzanti, con diversi fattori di protezione che salvaguardano la nostra pelle da tali rischi, ma a volte sono davvero scomode da utilizzare, in particolare se ci si trova da soli, è facile che qualche pezzetto di pelle non venga cosparso di crema, inoltre la sabbia ha la brutta abitudine di incollarsi alla crema appena spalmata con i fastidi che ne derivano.

  • Una protezione alternativa della nostra pelle è però possibile, e ci arriva dal consumo di determinati alimenti, tutti disponibili ed alla portata delle nostre tasche, alimenti che contengono preziose sostanze che non solo garantiscono elevati livelli di protezione alla nostra pelle, ma anche un'abbronzatura più veloce, uniforme e duratura.

  • I pomodori, i primi tra questi preziosi alimenti, costituiscono una grande fonte di antiossidanti, delle sostanze che proteggono efficacemente la nostra pelle dalle bruciature, sarà però necessario iniziare anzitempo a consumare pomodori, almeno due o tre mesi prima di stenderci al sole, ne basta un piattino al giorno, che inoltre costituisce anche un saporito contorno, per ritrovarsi con una pelle a prova di UV.

  • Il carotene è un altro potente antiossidante contenuto, come indicato anche dal nome, principalmente nelle carote, questa sostanza è in grado di esercitare una doppia azione: non solo protegge dai raggi solari troppo forti, ma è anche in grado di riparare le cellule danneggiate dall'eccessiva esposizione; aggiungere due o tre carote alla propria dieta quotidiana, preparate all'insalata con un poco di olio extravergine d'oliva, o anche crude da sgranocchiare, potrebbe rivelarsi un'abitudine vincente.

Le ricette del giorno